Disaster recovery e protezione dati: offerta integrata Microsoft, Hitachi e Acer

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Una sinergia tra Microsoft, Hitachi Data Systems e Acer permetterà alle PMI di disporre di una soluzione integrata in grado di fornire funzionalità di backup, disaster recovery e protezione dati. Il tutto a prezzi accessibili e con la garanzia delle

In tempo di crisi le Pmi chiedono soluzioni di sicurezza IT affidabili ma a basso costo. Soprattutto se si tratta di prodotti strategici come quelli per disaster recovery e protezione dati.

Rispondo all’appello delle piccole e medie imprese Microsoft, Hitachi Data Systems (HDS) e Acer, con una piena sinergia tra vendor IT leader del mercato.

La soluzione prevede la perfetta integrazione tra Microsoft System Center Data Protection Manager, Hitachi Data Systems Simple Modular Storage e i server Acer Altos, risultato di una lunga sperimentazione con una cospicua serie di test di interoperabilità tra i suoi componenti principali.

Il componente System Center Data Protection Manager (DPM) si propone per soddisfare le crescenti esigenze di gestione nelle infrastrutture Windows, mentre il Simple Modular Storage 100 verrà impiegato da HDS come sistema di storage in grado di offrire fino a 9 TB di spazio di memorizzazione. Acer, da parte sua, metterà in campo i prodotti server Acer Altos e storage Acer-Hitachi, assieme ad un laboratorio di demo e testing disponibile ai partner e ai clienti.

«Sempre di più anche le Pmi chiedono soluzioni complete per la gestione e la protezione dei dati aziendali che siano in linea con le loro aspettative di investimento», ha sottolineato Roberta Pezzo, Volume Channel Manager Italy di Hitachi Data Systems.
«Nel progettare la soluzione abbiamo tenuto conto di queste esigenze ed il risultato ottenuto indirizza le problematiche della protezione dei dati e del disaster recovery in maniera semplice e con costi estremamente contenuti».

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft