Per il Superbonus sono ammessi stufe e caminetti come impianti di climatizzazione?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Lorenzo chiede

In una villetta (in bifamiliare) il camino a legna che riscalda tutta casa può essere considerato impianto di climatizzazione invernale al fine di effettuare con il superbonus interventi di efficientamento energetico con l’installazione di pannelli fotovoltaici, pompa di calore e climatizzatori estivo-invernali (condizionatori d’aria)?

Barbara Weisz risponde

L’Ecobonus 110% si può utilizzare anche per la sostituzione di stufe e caminetti. Queste tipologie di impianti, che spesso possono essere presenti in case di campagna o in vecchie costruzioni, erano in realtà escluse dalla normativa fino allo scorso mese di giugno. E’ stato il Dlgs 48/2020 che ha modificato la definizione di impianto termico contenuta nel dlgs 192/2005,  eliminando l’esclusione, prima esplicitata, per stufe e caminetti.

=> Edilizia: le novità del Decreto Affrancazioni

Anche gli interventi che lei vuole vuole effettuare, ovvero l’installazione di pompe di calore, climatizzatore e impianto fotovoltaico sono compresi nell’Ecobonus. Consulti bene la normativa, per verificare che siano rispettati tutti gli altri requisiti previsti, anche in termini di efficientamento energetico.

Il Superbonus è regolamentato dal dl 34/2020, articolo 119. C’è anche una sezione tematica dedicata sul portale dell’Agenzia delle Entrate, dalla quale può accedere a normativa, prassi e guide esplicative, oltre ad un nuovi sito sul portale del Governo.