COLT: al via il Next Generation Network

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

COLT annuncia il lancio del suo network di nuova generazione, in grado di offrire una elevata sicurezza e lo sfruttamento delle nuove tecnologie

COLT, provider leader in Europa per le telecomunicazioni aziendali, ha annunciato la prima fase del lancio del suo Next Generation Network (Ngn), destinato a raggiungere nel tempo i clienti di tutta Europa e in grado di offrire alle aziende nuove soluzioni nel campo delle comunicazioni.

La rete di prossima generazione si basa su di una efficiente infrastruttura trasversale a tre livelli, basata su trasporto IP e Ethernet, un controllo delle sessioni tramite Softswitch avanzato e la possibilità di fornire nuovi servizi sotto forma di semplici applicazioni.

Lo sviluppo a livello di MSP (Multi-Service Platform) avverrà gradualmente in relazione alla domanda di mercato. Nella sua fase iniziale, l’MSP sarà reso disponibile ai clienti di Londra, Parigi e Francoforte, per poi diffondersi attraverso l’intero network europeo.

Il network di nuova generazione permetterà di offrire ai clienti COLT nuove soluzioni nel campo delle comunicazioni, nonché un elevato livello di sicurezza, garantendo lo sfruttamento delle tecnologie emergenti.

L’MSP basata su Carrier Ethernet garantisce migliori prestazioni fornendo servizi a banda larga con bassa latenza, minor distorsione e una maggiore resistenza, caratteristiche sempre più richieste dalle aziende.

La tecnologia alla base è fornita da Nokia Siemens Networks e utilizza un unico apparato in sede cliente, in grado di fornire 16 connessioni con velocità fino a 1 Gbit/s, permettendo un risparmio di spazio e energia e garantendo l’accesso ad ulteriori servizi senza modifiche hardware.

L’MSP garantisce un elevato livello di sicurezza grazie all’utilizzo della tecnologia MPLS Layer 2, in grado di separare in modo logico i servizi Ethernet dal traffico IP e fornire ai clienti una banda dedicata per i servizi Ethernet.