Arriva il nuovo portale INPS

di Barbara Weisz

scritto il

Online il prototipo del nuovo sito INPS e un blog per inviare opinioni: nuovi servizi personalizzati per utente, più semplicità d'uso e strumenti ad hoc.

Un portale più moderno e semplice da usare, che offre al contribuente una nuova esperienza d’uso rispondendo a necessità reali: è stato pensato così il nuovo portale INPS, un progetto in progress (online il prototipo) accompagnato dalla campagna “#INProgresS”, di cui sono disponibili un blog e un insieme di strumenti per scoprire le funzionalità del nuovo sito e formulare opinioni.

=> Vai allo speciale sui Servizi INPS online

Il nuovo portale mette in evidenza le novità per il contribuente e offre la nuova funzione “trova servizio“. Inserendo criteri come età, tipologia di contribuente e dati familiari, compaiono contenuti su misura in base alle informazioni fornite.

Esempio: selezionando “famiglia” si possono ottenere informazioni su ISEE, voucher baby sitting, misure di conciliazione famiglia – lavoro.

Questa nuova possibilità di navigazione si aggiunge a quella “tradizionale”, per utenti o per temi. Cliccando su “prestazioni e servizi” dal menù in alto a sinistra, si sceglie poi il metodo di navigazione (per tema, per utente) oppure si seleziona l’elenco di tutti i servizi. Disponibili anche tasti per effettuare direttamente la ricerca di moduli e software.

=> PIN INPS per pratiche online

Un’altra novità consiste nel profilo utente che, in base alle informazioni inserite su interessi e tipologia, permette di organizzare una bacheca personale con tutti i servizi, le news, i messaggi, i suggerimenti, in modo mirato. All’interno della myINps home, in evidenza la sezione dedicata a “le tue notizie“, e poi una tendina per moduli, servizi, notifiche, messaggi, scadenze, help online.

L’INPS segnala infine di aver lavorato per rendere i contenuti più fruibili, fornendo anche un glossario dei termini tecnici.

Il prototipo online consente di visionare in anteprima il nuovo sito, familiarizzando con le diverse funzioni. Il contribuente è attivamente coinvolto nella fase sperimentale, attraverso la pagina Facebook dedicata al progetto, e il blog portaleinprogress, che consente di lasciare feedback e condividere opinioni.

Fonti: il prototipo del nuovo sito, il blog INProgresS