Tratto dallo speciale:

Creazione di un sistema di videoconferenza con Jitsi Meet installato sul proprio cloud server

di Redazione PMI.it

scritto il

Installare Jitsi Meet su server cloud permette di avere sempre a disposizione un sistema di videoconferenza dedicato e affidabile: vantaggi e soluzioni.

La videoconferenza è una vera e propria ancora di salvezza per comunicare a distanza, in modalità telematica, anche quando non è possibile organizzare meeting e incontri di persona. Per le aziende, gli studi professionali e gli enti di qualsiasi tipo, poter organizzare riunioni da remoto rappresenta una scelta strategica per evitare gli spostamenti e limitare i costi legati alle trasferte.

Da risorsa usata saltuariamente per organizzare meeting coinvolgendo più partecipanti che si trovano in luoghi diversi, la videoconferenza è diventata oggi una risorsa fondamentale per la comunicazione quotidiana in ambito professionale, allestendo conferenze a distanza, webinar o classi virtuali. Poter affidarsi a una piattaforma veloce, sicura e affidabile è diventato quindi prioritario.

Le soluzioni di videoconferenza disponibili sul mercato sono molte, dalle più semplici alle più complesse sia gratuite sia a pagamento, tuttavia la scelta non deve prescindere dalla valutazione di alcuni parametri determinanti: facilità d’uso e adattabilità a differenti contesti operativi.

Jitsi Meet: caratteristiche e vantaggi

Jitsi Meet, ad esempio, è un’applicazione open source scalabile che permette di realizzare videoconferenze gratuitamente e in modo sicuro. Risorsa utile per tutti colori che hanno necessità di lavorare in Smart Working, permette di organizzare videoconferenze in totale autonomia e non prevede limiti nel numero dei partecipanti connessi. I vantaggi sono numerosi, dalla possibilità di integrare funzionalità live streaming per trasmettere la videoconferenza tramite YouTube alla condivisione del proprio schermo o di un’applicazione specifica con un semplice click senza dover interrompere il video della webcam, funzione utile durante le presentazioni.

Jitsi Meet su server Aruba Cloud

Per ottenere prestazioni ottimali da Jitsi Meet e poter decidere quanta potenza dedicare al sistema, inoltre, è possibile installare l’applicazione sul proprio cloud server, evitando ogni problema legato ai picchi di carico o traffico.

Il client di Jitsi Meet si adatta a qualsiasi dispositivo e sistema operativo, permettendo di organizzare riunioni audio e video online da qualsiasi posto e in qualunque momento. È possibile installare Jitsi Meet sul server Aruba Cloud in fase di configurazione di quest’ultimo, seguendo pochi passaggi intuitivi. Jitsi Meet è una soluzione sicura, grazie anche alla connessione criptata di tipo HTTPS, che può essere implementata anche su dispositivi mobile (Android e iOS) per essere sempre pronta all’utilizzo.

Aruba Cloud PRO: professional cloud platform

Aruba ha creato una rosa di soluzioni flessibili e facili da implementare con l’obiettivo di fornire servizi cloud semplici e su misura. Cloud PRO di Aruba, ad esempio, è un servizio cloud computing IaaS che consente di creare un’infrastruttura composta da uno o più cloud server, con possibilità di espansione o riduzione a seconda delle esigenze. Non prevede investimenti iniziali ma è possibile pagare solo le risorse utilizzate ottenendo traffico illimitato, storage SSD ridondato e risorse riservate al 100%.

Facilmente configurabile e personalizzabile, Aruba Cloud PRO permette di installare il client Jitsi Meet in pochi passaggi. Durante la configurazione del cloud server, è sufficiente inserire “Jitsi” nella barra di ricerca per trovare facilmente il template dedicato. Se si ha già a disposizione un cloud server, Aruba mette a disposizione un tutorial con tutti i passaggi necessari ad installare e configurare Jitsi Meet in autonomia.

Scopri tutte le caratteristiche dei servizi Cloud visitando la sezione dedicata sul sito Aruba.

I Video di PMI

PMI.it incontra Aruba