Più sicurezza IT per PA e PMI

di Teresa Barone

scritto il

Nasce in Toscana il nuovo centro regionale per favorire la sicurezza informatica nelle piccole imprese e nelle PA.

La Regione Toscana promuove la creazione di una struttura coordinata dagli atenei e dai centri di ricerca locali per aiutare le imprese e le PAL a proteggersi dagli attacchi informatici. Una risorsa per la cybersecurity che si aggiunge al Data Center messo a disposizione delle amministrazioni e che avrà sede a Pisa ma con un presidio anche a Firenze.

Obiettivi

Obiettivi del nuovo centro regionale sono sia tutelare i dati delle Pubbliche Amministrazioni sia le piccole imprese, che potranno beneficiare di soluzioni efficaci per contrastare il cybercrime: a coordinare il centro saranno tre tecnici della Regione e un responsabile per ognuno dei centri universitari coinvolti.

Risorse

La Regione metterà a disposizione risorse che, insieme alle borse di studio e agli assegni di ricerca, potranno finanziare l’attività dei team di ricercatori informatici. Cnr e Imt sono chiamati a presentare un progetto mirato anche alla creazione di un osservatorio regionale per lo studio di tutti i casi di attacchi informatici che hanno coinvolto il mondo imprenditoriale e la PA.

In Toscana è attivo il TIX, acronimo di “Tuscany Internet eXchange”, progetto promosso dalla Rete Telematica Regionale Toscana per migliorare il livello dell’infrastruttura telematica e favorire l’erogazione dei servizi telematici della PA per i cittadini e le imprese.