Tlc, Ericsson incontra le istituzioni

di Lorenzo Gennari

scritto il

Undicesima edizione per l?evento annuale organizzato da Ericsson che, per il 2009, si terrà a Roma martedì 27 ottobre. Per le istituzioni, interverranno Brunetta, Romani e Calabrò

In Italia, Ericsson è il fornitore di riferimento dei principali operatori di telecomunicazioni fisse e mobili, ma offre prodotti e servizi specifici anche al mercato della pubblica amministrazione e delle forze di sicurezza. Per questo motivo, ogni anno, l’azienda ha la necessità di comunicare con le istituzioni al fine di aggiornare gli obiettivi comuni.

Per il 2009, Ericsson ha organizzato l’incontro a Roma, dalle 13 alle 18:30 di domani 27 ottobre, nella prestigiosa cornice della Sala Pietro da Cortona in Campidoglio. La manifestazione, giunta all’undicesima edizione, avrà come tema centrale “La città nuova. L’evoluzione tecnologica per la società del futuro” e sarà un momento privilegiato di discussione e confronto non solo per le istituzioni, ma anche per l’industria e gli operatori di telecomunicazioni.

Ericsson si propone di riprendere e aggiornare la riflessione sulla “città” alla luce dei cambiamenti che Internet e le tecnologie di comunicazione hanno apportato al nostro modo di vivere, lavorare e socializzare.

Tra gli ospiti chiamati ad approfondire queste tematiche, interverranno Renato Brunetta, ministro per la Pubblica Amministrazione e l?Innovazione, Paolo Romani, vice ministro allo Sviluppo Economico, e Corrado Calabrò, presidente dell?Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.

L’agenda dell’evento vede come moderatore Bruno Vespa mentre ad introdurre i lavori e successivamente a congedare gli ospiti sarà Cesare Avenia, amministratore delegato di Ericsson Italia.

Lo scorso anno, a Portofino, l’evento annuale aveva delineato il futuro della televisione all’interno di un panorama caratterizzato dalla progressiva convergenza tra il mercato delle Telecomunicazioni e dei Media.

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali