Galatina, ecco la scuola del futuro

di Roberta Donofrio

scritto il

Nasce a Galatina la scuola del futuro realizzata con tecnologie Microsoft. Tra le innovazioni: PC portatili, lavagne interattive e una piattaforma per l'e-learning

Inaugurata la prima Scuola del Futuro italiana, all’interno dell’Istituto Tecnico Commerciale e per il Turismo Statale “M. Laporta” di Galatina. Fautori dell’evento il Ministro della Pubblica Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Mariastella Gelmini, il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta, l’Amministratore Delegato di Microsoft Italia, Pietro Scott Jovane, ed il Direttore Generale dell’Ufficio scolastico Regione Puglia, Lucrezia Stellacci.

Il progetto porta a compimento il protocollo d’intesa siglato ad agosto tra il Ministero della PA e Microsoft Italia per fornire al sistema scolastico un ambiente virtuale di apprendimento collaborativo condiviso.

Microsoft ha realizzato, senza gravare al bilancio dello Stato una piattaforma open source per garantire la libera fruizione e lo sviluppo di ulteriori applicazioni. Al Centro di Eccellenza scolastica di Galatina studenti ed insegnanti avranno a disposizione PC portatili con il pacchetto Microsoft Office 2007 Home & Student, lavagne interattive per integrare i libri di testo tradizionali con contenuti didattici multimediali e un portale con funzionalità e-learning.

Ma le innovazioni della Scuola del Futuro coinvolgono anche le famiglie: con sistema di web conference i genitori potranno controllare i rendimenti scolastici dei propri figli ed effettuare colloqui con i docenti online e verificarne i metodi di valutazione.

I ragazzi che dimostreranno una particolare attitudine alle scienze informatiche saranno, inoltre, inseriti nel programma “Student to Business”, che prevede uno stage di 3 o 6 mesi per lo sviluppo di progetti in area IT presso una delle 25mila aziende partner di Microsoft sul territorio italiano.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso