Il digitale vince sulla lettera tradizionale

di Marianna Di Iorio

scritto il

Da una ricerca di Yahoo! emerge che gli italiani preferiscono di gran lunga l'email alla lettera tradizionale e considerano Internet un mezzo insostituibile

Scrivere lettere e recarsi alla buca per inviarle? Un’attività considerata antica dalla maggior parte degli italiani, che dichiara di preferire alla vecchia e cara lettera tradizionale l’ormai ben più diffusa email.

A rivelarlo è lo studio pubblicato in questi giorni da Yahoo! e realizzato a novembre 2008 sulla base dei propri utenti online.

In particolare, a preferire la posta elettronica sono l’87,7% degli italiani, contro quindi poco più del 10% che decide di scrivere a mano e recarsi alla cassetta della posta. Inoltre, il 55% dichiara di aver scritto l’ultima lettera su carta più di due anni fa. Lo stesso accade nel resto d’Europa, dove anche in Spagna, Germania, Francia e Inghilterra la Rete è ormai l’unico mezzo utilizzato.

«La ricerca dimostra – ha commentato Lorenzo Montagna, Direttore Commerciale di Yahoo! Italia – che gli italiani non possono più fare a meno di Internet, punto di partenza nella vita di ogni giorno, e che si fidano di esso più che di qualsiasi altro mezzo per ottenere informazioni utili e precise».

«Internet si è evoluto in qualcosa di più che un motore di ricerca o una casella di posta. Ora consente alle persone di ampliare le proprie esperienze e migliorare il proprio stile di vita, sia che si tratti di comunicazione personale e sociale, sia di intrattenimento o di acquisto di prodotti», ha aggiunto ancora Montagna.

Tra le attività svolte maggiormente in Rete figurano, infine, il mantenere i contatti con i propri amici (per il 76,6%), approfondire argomenti poco conosciuti (76,1%), trovare articoli divertenti (49,3%) o reperire informazioni per risparmiare tempo (44,2%).