PA e Microsoft: nuove intese per Scuola e PPAA

di Roberta Donofrio

scritto il

Siglato il Protocollo d?intesa tra il Ministro Brunetta e Microsoft Italia per un Centro di Eccellenza scolastica nel Mezzogiorno e per la diffusione della tecnologia VoIP nella Pubblica Amministrazione

Nuova alleanza tra Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione e Microsoft Italia: oggetto dell’intesa – firmata dal ministro Brunetta e da Pietro Scott Jovane, amministratore delegato dell’azienda produttrice di software – è la realizzazione del nuovo Centro di Eccellenza scolastica nel Mezzogiorno.

Sarà l’Istituto Tecnico Commerciale e per il Turismo “M. Laporta” di Galatina, in provincia di Lecce, a beneficiare delle soluzioni tecnologiche messe a disposizione dalla Microsoft e a diventare entro gennaio 2009 (termine in cui si prevede di ultimare il progetto) una delle best practices del Sistema Scuola in Italia.

Ma nel Protocollo firmato ieri c’è molto di più: Microsoft Italia attiverà a Roma entro il mese di febbraio 2009 un Centro di Competenza VoIP e Unified Communication, secondo dopo quello di Segrate, che ha l’obiettivo di diffondere l’applicazione delle nuove soluzioni VoIP e di Comunicazione Integrata in tutto il Paese, sia nel settore pubblico che in quello privato.

E la collaborazione potrebbe continuare anche per la progettazione di iniziative relative a servizi al cittadino, e-Democracy, Sanità e Giustizia, ambiti nei quali Microsoft ha già maturato una grande esperienza sia in Italia che all’estero.

A testimonianza della disponibilità dell’azienda a concorrere allo sviluppo informatico della Pubblica Amministrazione italiana, proprio ieri è stato firmato un altro accordo con la Regione Friuli Venezia Giulia per la per la realizzazione di un progetto pilota di ammodernamento e dematerializzazione della gestione documentale degli uffici.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!