HTC Desire X: lo smartphone Android per tutti

di Filippo Vendrame

scritto il

HTC Desire X – ufficializzato all’IFA 2012 di Berlino – è uno smartphone Android entry level che dovrebbe sostituire l’attuale HTC Desire S nella linea di prodotti della casa di Taiwan.
Adatto a tutti, è in grado di compiere tutte le azioni di base per il lavoro in mobilità : navigazione internet, email, messaggistica e così via.

Nello specifico, HTC Desire X offre uno schermo da 4 pollici Super LCD con risoluzione 800à—480 pixel a cui viene abbinato un processore Qualcomm MSM8225 dual core da 1 GHz. La RAM a disposizione è di 768 MB, mentre lo spazio interno per archiviare applicazioni e dati è di 4 GB, espandibile tramite memorie MicroSD.

Non mancano sensori e supporti tradizionali: 3G, GPS, Wi-Fi, Bluetooth e così via.

Né mancano le classiche due fotocamere, una anteriore ed una posteriore, irrinunciabili per un terminale moderno. Il particolare la fotocamera posteriore da 5 MP è in grado di registrare video in HD.

Il sistema operativo scelto per l’HTC Desire X è Android Ice Cream Sandwich abbinato alla nota ed apprezzata interfaccia grafica Sense.

Non è ancora noto il prezzo finale che dovrebbe essere comunque molto competitivo. Disponibilità  prevista intorno al mese di ottobre.

[youtube lJuD_817rDA]