Internet Explorer: aggiornamento straordinario per coprire 10 falle

di Giuseppe Cutrone

scritto il

Microsoft ha rilasciato un pacchetto di aggiornamenti cumulativo per il suo browser, Internet Explorer.

Le vulnerabilità, che hanno costretto il colosso americano a correre ai ripari fuori dal ciclo di aggiornamenti mensili che avrebbe previsto il rilascio delle patch tra circa 15 giorni, sono quelle rese note alcune settimane fa relativamente a delle falle zero day per Internet Explorer 6 e 7.

I problemi corretti sono in tutto 10, tra cui, quelli più pericolosi, che potrebbero portare eventuali malintenzionati a prendere il controllo delle macchine infettate da remoto, mettendo di conseguenza in serio pericolo l’integrità e la riservatezza dei dati degli utenti.

Microsoft ha precisato che ad essere interessate all’aggiornamento sono le versioni 6 e 7 del proprio browser, confermando come Internet Explorer 8 sia estraneo alla maggior parte delle vulnerabilità e quindi da ritenere più sicuro, ragion per cui vengono invitati gli utenti a migrare alla release più recente del noto programma per la navigazione.

Tuttavia, seppure gli utenti di IE 8 su Windows 7 non siano interessati direttamente dall’attacco, Microsoft ha deciso di comprendere anche il nuovo sistema operativo tra quelli aggiornati e infatti l’update, già disponibile su Windows Update in queste ore, è rivolto ai sistemi operativi Windows 2000, Windows XP, Windows Server 2003 e Server 2008, Vista e Windows 7, mentre va ricordato come nel bollettino di sicurezza non mancano riferimenti per vulnerabilità, definite “importanti”, per Windows Movie Maker e Microsoft Producer 2003, oltre a sette vulnerabilità riscontrate in Microsoft Office Excel.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi