Samsung Galaxy Note 10.1, tablet pc quad core con tecnologia "Multiscreen"

di Filippo Vendrame

scritto il

Samsung è finalmente pronta ad immettere sul mercato europeo il nuovo tablet pc Galaxy Note 10.1. Questo tablet pc, dopo la sua frettolosa presentazione al WMC 2012 di Barcellona, era stato protagonista di una corposa rivisitazione per adattarlo alle esigenze e richieste degli utenti.
Riprogettazione che è durata a lungo e che sostanzialmente ha stravolto le specifiche e i contenuti del nuovo tablet pc di casa Samsung.

Il Samsung Galaxy Note 10.1 offrirà , a chi lo acquisterà , uno schermo HD da 10.1 pollici. Il cuore di questo tablet è una CPU quad core da 1,4 GHz (la stessa del Galaxy S3) a cui è stata abbinata una GPU Mali 400. Il quantitativo di RAM è di ben 2 GB, un vero record per la categoria. Tanta RAM che servirà  a gestore al meglio il multitasking ed ad offrire una brillante esperienza d’uso.

Molto interessante la presenza di un sofisticato pennino integrato con cui sarà  possibile interagire sullo schermo anche grazie alla presenza di alcuni programmi dedicati, un po’ come si fa oggi sul Samsung Galaxy Note.
Ma l’ottimizzazione di Samsung si è spinta oltre, introducendo il “Multiscreen” che è una sorta di evoluzione del multitasking.

In poche parole, sarà  possibile far coesistere sino a due applicazioni in parallelo sul monitor. Al momento, questa caratteristica è limitata ad alcune applicazioni native del tablet pc, ma è comunque una novità  degna di nota. Per spiegarci meglio, sarà  possibile avere sullo schermo attive allo stesso tempo la suite office e il browser, oppure il client email e il browser e così via. Soprattutto dal punto di vista della produttività  è un bel passo in avanti.

Il Samsung Galaxy Note 10.1 telefona. Può non essere una killer application, ma Samsung ha voluto integrare anche questa possibilità . Non per nulla, questo è un tablet pc dedicato ai professionisti, non tanto per chi vuole solo giocare o navigare su internet.

Anche l’aspetto multimediale non è stato trascurato e troviamo nel Samsung Galaxy Note 10.1 due fotocamere, di cui quella posteriore da 5 MP in grado di registrare video anche in HD. La fotocamera anteriore da 2 MP è dedicata sopratutto alle chat video. Ovviamente non mancano sensori e supporti degni di un prodotto di fascia alta come il WiFi, il Bluetooth, il GPS e tanto altro ancora.

Il Samsung galaxy Note 10.1 debutterà  con android 4.0.4 Ice Cream Sandwich e successivamente verrà  aggiornato a Jelly Bean.

Per quanto riguarda i prezzi, in Europa, il Samsung Galaxy Note 10.1 dovrebbe costare 599 euro nella versione 3G e 479 euro nella versione solo WiFi.

[youtube qbgBxr4H59A]