Sony Xperia U, smartphone Android di fascia media

di Marco Mattioli

scritto il

Sony Xperia U è un nuovo terminale operante con la versione Gingerbread di Android (2.3.7), il quale può essere inserito nella fascia media degli smartphone basati sul sistema operativo mobile di Google.

Le dimensioni di 112 x 54 x 12 millimetri e il peso di 110 grammi lo rendono un device abbastanza compatto e maneggevole, pur montando uno schermo TFT da 3,5 pollici sufficientemente ampio per apprezzare i contenuti visualizzati.

La sua risoluzione è di 854 x 480 punti e il Bravia engine contribuisce a rendere vividi i colori senza alterarne temperatura e saturazione.

Il processore dual core STE U8500 lavora alla frequenza di clock di 1 GHz e unitamente ai 512 MB di RAM consente di raggiungere prestazioni sufficienti per usi medi ai quali si rivolge questo terminale.

Lo storage interno fruibile di 4 GB non è espandibile e questo potrebbe risultare un limite per chi sia abituato ad installare un numero elevato di applicazioni o voglia memorizzare video e brani musicali.

La fotocamera da 5 megapixel è dotata di LED flash, autofocus e zoom digitale 16x, riuscendo a registrare video HD (720p) ed a scattare foto in modalità  panoramica.

La connettività  prevede il supporto HSPA, le interfacce Wi-Fi e Bluetooth, il ricevitore AGPS e il modulo radio FM con RDS.

Per quanto riguarda il multimedia si segnala la compatibilità  con i formati JPEG, GIF, BMP, PNG, MP3, MP4 e 3GPP.

Secondo quanto dichiarato dalla casa madre, Sony Xperia U dovrebbe consentire di raggiungere con una ricarica più di 6 ore in conversazione e sino a 472 ore in standby.

Per migliorare l’esperienza d’uso, Sony ha annunciato che lo smartphone riceverà  l’aggiornamento alla versione 4.0 di Android (Ice Cream Sandwich).