Offerte di telefonia mobile: la portabilità  conviene

di Filippo Vendrame

scritto il

I gestori di telefonia mobile ogni giorno propongono nuove promozioni per attirare potenziali clienti e, tra queste, molte solo legate alla portabilità . Ma migrare il proprio numero verso un nuovo operatore per approfittare delle promozioni è davvero conveniente?

Secondo un recente studio – atto a verificare la reale convenienza delle offerte di number portability nel settore Mobile – nel primo anno successivo alla portabilità  l'utente ottiene risparmi fino al 32% rispetto alla tariffazione di base.

L’indagine ha analizzato e posto a confronto tariffe su base mensile ed annuale per 6 fasce di consumo telefonico, comprensive di chiamate, messaggi e traffico Internet dal cellulare. Per ciascuna fascia di consumo sono state prese in esame le offerte Abbonamento e Ricaricabile di TIM, Vodafone, Tre e Wind.

Il risparmio reale varia da 8 a 23 euro al mese.

Per gli Abbonamenti, inoltre, si evince un aumento del risparmio al crescere della fascia di consumo: questo vuol dire che più si consumano minuti di chiamate, SMSe traffico dati e più si risparmia in portabilità .

Per le Ricaricabili il discorso è opposto: al crescere dei consumi corrisponde una diminuzione della convenienza della MNP. Per i profili ricaricabili infatti, il risparmio massimo si ottiene nelle fasce basse di consumo.

Dunque, in sintesi, le offerte sugli abbonamenti convengono a coloro i quali generano molto traffico e quelle ricaricabili a chi fa un uso leggero di chiamate e connessioni dati.

Su base annua, la ricerca, condotta da SOS Tariffe, ha calcolato che grazie alla portabilità  del numero si può risparmiare fino a 279,48 euro per gli abbonamenti e 145,26 euro per le ricaricabili.