MWC 2012: Samsung Galaxy Note 10.1, Tablet Pc con pennino

di Filippo Vendrame

scritto il

Come previsto, al MWC 2012 di Barcellona, Samsung ha ufficializzato il Galaxy Note 10.1, il fratello maggiore in salsa Tablet Pc dell’apprezzatissimo smartphone Galaxy Note, Tablet Pc destinato esclusivamente ai professionisti.

Il punto di forza del Galaxy Note 10.1 è ovviamente l’inclusione della S-Pen, una particolare penna capacitiva che consente di interagire sullo schermo.

Ovviamente questa particolarità  rende adatto il tablet a designer, architetti ed altre ben definite categorie professionali. Questo anche perché troviamo inclusi due software professionali rivisti ad hoc per l’uso con la penna e cioè Adobe Photoshop Touch e Adobe Ideas.

Dal punto di vista della base hardware il Galaxy Note 10.1 delude un po’. Ci si aspettava il debutto del quad core e invece Samsung ha scelto di implementare lo stesso hardware del Galaxy Note e dunque una CPU Exynos da 1,4GHz con la GPU Mali 400, 1GB di Ram e 16Gb di spazio dati. Schermo ovviamente da 10.1 pollici con la classica risoluzione da 1280X800 Pixel.

Delude un po’ anche il reparto multimediale con una fotocamera posteriore da soli 3 MP e una anteriore per le video chat da 2MP.
Ovviamente non mancano supporti come il 3G, il Blueooth, il GPS e tutto quanto è necessario disporre oggi su un Tablet moderno.
Piccola nota negativa: la S-Pen non trova alloggio nella scocca del Tablet, un po’ come invece avviene per il Galaxy Note, ma deve essere conservata a parte, peccato.

Samsung nel Galaxy Note 10.1 preinstalla Android 4.0 Ice Cream Sandwich personalizzato con la solita interfaccia Touch Wiz.

Infine, anche il prezzo è da veri professionisti, 699€, forse un po’ troppo…