LG Optimus 7 E900, primo terminale con Windows Phone 7

di Marco Mattioli

scritto il

Dopo la recente presentazione al pubblico di Windows Phone 7, iniziano ad apparire sul mercato i primi modelli di smartphone, con l’intento di far crescere rapidamente l’interesse verso questa nuova piattaforma.

LG Optimus 7 E900 viene proposto quale modello di punta dell’azienda coreana e arriva anche nel nostro Paese attraverso i gestori TIM, Vodafone e WIND.

Le dimensioni sono abbastanza contenute (125 x 59,8 x 11,5 millimetri), mentre il peso di 157 grammi risulta lievemente superiore alla media della fascia di appartenenza.

La linea è sobria ed elegante e dalle prove eseguite il terminale appare solido e ben costruito, merito di un assemblaggio accurato e della scocca esterna costituita per lo più da metallo.

Il touschscreen capacitivo da 3,8 pollici supporta la risoluzione di 480×800 pixel e può visualizzare sino a 16,7 milioni di colori in contemporanea, rivelando colori vividi e buoni livelli di contrasto e luminosità .

La batteria agli ioni di litio da 1.500 mAh fa raggiungere con una ricarica l’autonomia massima di 100 ore in standby e 4 ore in conversazione in condizioni medie di utilizzo.

Nel dorso vi è la disponibilità  di una fotocamera da 5 megapixel, dotata di flash LED, zoom digitale 4x e ripresa video HD (720p) a 30 fps. La connettività  è completa: A-GPS, Bluetootth 2.1 e Wi-Fi b/g/n con supporto DLNA per agevolare lo scambio di contenuti multimediali con altri dispositivi, quali laptop e TV.

LG Optimus 7 utilizza il processore Qualcomm Snapdragon operante a 1 GHz, il quale può contare su 512 MB di RAM e ROM. La memoria interna di 16 GB permette di archiviare grandi quantità  di dati e di installare numerose applicazioni e si osserva la mancanza di uno slot di espansione esterna.

Le specifiche di rete propongono il modulo GSM quadribanda (850/900/1800/1900 MHz) e la connettività  HSUPA (5,7 Mbps) e HSDPA (7,2 Mbps), oltre a GPRS, EDGE e UMTS.

LG Optimus 7 può dunque essere preso in considerazione quale supporto ad attività  professionali, tenuto conto delle sue caratteristiche hardware e della naturale integrazione software, a cominciare da Office, con i prodotti Microsoft.