Un team italiano parteciperà al campionato mondiale di security

di Fabrizio Sinopoli

scritto il

La squadra del laboratorio di Sicurezza e Reti (LaSeR – Computer and Network Security Lab) del Dipartimento di Informatica e Comunicazione dell’Università degli Studi di Milano si è qualificata per le finale della gara Capture The Flag ad Agosto all’interno del DefCon.

Il team di Milano non è nuovo a questi risultati: già lo scorso Dicembre aveva vinto la gara USCB Capture The Flag con il nome “Chocolate Makers”: adesso, parteciperanno a questa nuova sfida con un nome tanto originale quanto “geniale”: Guard@MyLan0.

Però la grande impresa per il LaSeR quella di partecipare a questa gara ad Agosto (dall’8 al 10) a Las Vegas rischiava di rimanere solo un sogno: i costi del viaggio negli Stati Uniti per un gruppo di 10 persone non sono accessibili per il Dipartimento e senza uno sponsor che possa coprire le spese, la squadra avrebbe dovuto rinunciare.

Ho usato il condizionale perché, grazie all’interessamento di Gigi Tagliapietra e al suo articolo sul blog di Nova24, Microsoft si è fatta avanti e ha deciso di finanziare in parte la squadra dell’Università di Milano.

Speriamo che questo possa permettere al team LaSeR di partecipare alla gara: in caso contrario, anche noi di oneITsecurity vorremmo lanciare un piccolo appello affinché qualche altra azienda finanzi la squadra, sicuri che alla gara i nostri non sfigureranno e che terranno alta la bandiera italiana. Anzi, “prenderanno la bandiera”!