Tratto dallo speciale:

Certificato di agibilità Ex Enpals: nuova procedura PEC di richiesta massiva

di Alessandra Gualtieri

scritto il

Servizi ex Enpals per imprese e intermediari: nuova procedura di richiesta massiva via PEC del certificato di agibilità per gli autonomi.

Dal 21 luglio 2022 è attiva la nuova procedura INPS per la richiesta massiva dei certificati di agibilità per le imprese del settore dello spettacolo. Questa nuova modalità prevede il ricorso alla Posta Elettronica Certificata (PEC) e si aggiunge al tradizionale servizio di domanda, disponibile dal Portale dedicato, rivolto ad aziende, consulenti e associazioni di categoria.

Per inviare richieste massive via PEC dei certificati di agibilità ci si deve accreditare tramite apposita funzione presente all’interno dell’applicazione telematica (“Richiedi l’abilitazione del servizio Agibilità PEC”.

La nuova procedura certificato è rivolta a datori di lavoro/committenti o professionisti mandatari del datore di lavoro, nei casi in cui è previsto l’obbligo di richiesta del certificato.

Le imprese teatrali e circensi, i teatri tenda, gli enti, le associazioni, le imprese del pubblico esercizio, gli alberghi, le emittenti radiotelevisive e gli impianti sportivi che arruolano autonomi dello spettacolo devono infatti munirsi del certificato di agibilità (che in via generale può essere a pagamento, gratuito e in esenzione contributiva).

Sono tenute a richiedere il certificato di agibilità le imprese che arruolano professionalità artistiche e tecniche con rapporto di lavoro autonomo e parasubordinato e gli autonomi esercenti attività musicali.

Tutti i dettagli nel messaggio 19 luglio 2022, n. 2874.