Tratto dallo speciale:

Certificato di pensione online: le novità di ObisM 2022

di Redazione PMI.it

scritto il

Online sul sito INPS il Certificato di Pensione 2022 su modello ObisM: in tempo reale, importi, tassazione, rivalutazioni e conguagli.

Disponibile, fra i servizi INPS online al cittadino, il certificato di pensione. Il modello ObisM contiene la rivalutazione della pensione e si ottiene accedendo alla sezione “Prestazioni e Servizi” del sito istituzionale (www.inps.itI, con una fra le seguenti credenziali: SPID di secondo livello (Sistema Pubblico di Identità Digitale); CIE (Carta di Identità Elettronica); CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

=> Calcolo pensione online

Cosa è il modello ObisM

Il certificato di pensione su modello ObisM  non viene predisposto per l’APE sociale, gli assegni straordinari o le isopensioni, che non sono annualmente rivalutate e quindi sono corrisposte sempre nella stessa misura. L’unica eccezione è rappresentata dall’indennizzo commercianti (IndComm), corrisposto ogni anno in misura pari al trattamento minimo, dunque rivalutato. Nel caso di soggetto titolare di prestazione previdenziale o assistenziale e di accompagnamento a pensione, il certificato conterrà le sole informazioni sulla prestazione.

Il certificato di pensione 2022

Il certificato viene pubblicato annualmente tenendo conto della rivalutazione delle pensioni e delle prestazioni assistenziali, fornendo i criteri di calcolo della perequazione automatica che, per l’anno 2022 è determinato in misura pari a + 1,7%. Inoltre, il certificato fornisce le seguenti informazioni:

  • importo mensile lordo della rata di gennaio e della tredicesima (se presente);
  • eventuali ulteriori due mensilità, se si verificano delle variazioni nelle condizioni che determinano gli importi (ad esempio, trattamenti di famiglia e addizionali che cessano);
  • importo delle singole trattenute fiscali;
  • eventuali detrazioni di imposta applicate.

Le novità ObisM 

Dalla rata di marzo 2022 sono state applicate anche le novità sulla tassazione ai fini IRPEF, nonché le nuove detrazioni sul reddito e per i carichi di famiglia. Nel certificato di pensione vengono riportati anche specifici avvisi per i regimi di incumulabilità con obbligo di comunicazione, nonché l’informazione relativa all’erogazione della quattordicesima, se corrisposta per l’anno corrente.

Il certificato di pensione in tempo reale, ossia messo a disposizione in modalità dinamica, riporta le informazioni allineate ai dati aggiornati alla data della richiesta. Significa che lo si può ottenere anche per le prestazioni liquidate in corso d’anno, aggiornato in base alle informazioni disponibili al momento della richiesta del certificato.

Per i certificati relativi agli ultimi 5 anni, viene messa a disposizione anche una versione statica storicizzata consultabile attraverso le stesse modalità del certificato stesso.