Tratto dallo speciale:

Delega INPS per i servizi online via SPID: richiesta e revoca online

di Redazione PMI.it

scritto il

Delega dell’identità digitale SPID per i servizi INPS online: richiesta e revoca online su MyINPS, attraverso la funzione "Delega SPID su SPID".

In considerazione della dismissione dei PIN INPS dei privati cittadini, e del conseguente passaggio all’identità digitale SPID per accedere ai servizi online dell’Istituto di Previdenza (con la sola eccezione dei residenti all’estero senza documento di riconoscimento italiano e, temporaneamente, aziende e loro intermediari), l’ente rende noto che è possibile effettuare online la registrazione o revoca della delega a una persona di fiducia, accedendo all’area riservata MyINPS e visitando la sezione “Deleghe identità digitali”, tramite le proprie credenziali SPID, CIE o CNS (c.d. “Delega SPID su SPID”).

In pratica, per effettuare la delega online è necessario avere già una delle credenziali alternative al PIN, le uniche ormai riconosciute, tuttavia si può scegliere di delegare qualcuno di fiducia nel caso si sia impossibilitati ad utilizzare in autonomia i vari servizi o recarsi allo sportello.

=> PIN INPS addio: ok alla delega SPID, CIE e CNS

Per attivarla, bisogna indicare in fase di registrazione i dati identificativi e il codice fiscale del soggetto che si vuole designare come proprio delegato e l’eventuale scadenza desiderata della delega, che nel frattempo risulta immediatamente attiva e notificata automaticamente al delegato se sono disponibili i suoi contatti telematici certificati.

La delega registrata online avrà una durata minima di 30 giorni, entro i quali non potrà essere revocata online ma soltanto presso uno sportello INPS. Il numero massimo previsto di tre deleghe per uno stesso delegato, non si applica a tutori, curatori e amministratori di sostegno (che possono invece inviare la documentazione alla struttura territorialmente competente, firmata digitalmente, anche attraverso una PEC.

Dalla stessa sezione del portale INPS è possibile procedere alla revoca dell delega, trascorsi almeno 30 giorni.

Ulteriori dettagli nel messaggio n. 3305 pubblicato il 1° ottobre 2021, che a sua volta fa riferimento alla circolare del 12 agosto scorso, la n. 127, con cui è stata disposta la possibilità per gli utenti impossibilitati a utilizzare in autonomia i servizi online dell’INPS, di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei propri diritti nei confronti dell’Istituto e per richieste presso gli sportelli, attraverso la delega dell’identità digitale.