Tratto dallo speciale:

Servizi INPS online con Carta di Identità Elettronica

di Redazione PMI.it

scritto il

Come accedere ai servizi online dell’INPS con la Carta di Identità Elettronica (CIE)

L’INPS ha reso noto che dal 23 gennaio 2020 l’accesso online ai suoi servizi telematici può essere effettuato con un’ulteriore modalità, che va ad integrare gli attuali metodi di riconoscimento tramite credenziali di riconoscimento.

Si tratta della Carta di Identità Elettronica 3.0 (CIE), che si affianca dunque a PIN (ordinario e dispositivo), credenziali SPID e Carta Nazionale dei Servizi (CNS). L’accesso con CIE 3.0 è possibile tramite due differenti modalità d’uso:

  • utilizzo da postazione desktop dotata di lettore NFC (collegato tramite USB) “Software CIE” installato (lo si può scaricare dal sito: https://www.cartaidentita.interno.gov.it;
  • da smartphone Android con interfaccia NFC, installando l’App “Cie ID”.

Per la configurazione e l’utilizzo della Carta di Identità Elettronica tutti i dettagli sono reperibili al link di cui sopra (Ministero dell’interno).

=> Carta d'Identità Elettronica, come averla

Con la CIE è possibile generare anche un PIN telefonico per accedere ai servizi personali INPS tramite Contact Center (cfr.:. messaggio Hermes n. 1081 del 15/03/2019).

Le istruzioni sono fornite con Messaggio n.227:

l’accesso è consentito attraverso l’Identity Provider del Ministero dell’Interno cliccando sul link “CIE” nella maschera di accesso ai servizi online (Allegato n. 1).

I Video di PMI

Pensione: cedolino INPS online