Siti web Regioni e Comuni: nuove linee guida

di Teresa Barone

scritto il

Online le linee guida stabilite da Agid e CdM per uniformare i portali web di Regioni e Comuni.

L’Agenzia per l’Italia Digitale ha reso note le linee guida per il design dei portali web di Regioni e Comuni, che secondo la nuova normativa devono progressivamente uniformarsi ai criteri di usabilità stabiliti per tutti i siti della Pubblica Amministrazione.

=> Il sito web della PA si rinnova

L’obiettivo è quello di semplificare l’accesso ai servizi online e facilitare la comunicazione tra gli enti pubblici e i cittadini, anche per ridurre il Gap che caratterizza l’Italia rispetto agli altri Paesi della UE.

«L’Italia – si legge nel comunicato stampa diffuso dall’Agenzia – secondo gli ultimi dati diffusi dalla Commissione Europea, si posiziona infatti nella media per la produzione di servizi pubblici digitali, ma il loro utilizzo rimane ancora basso a causa di complessità, scarse competenze e poca fiducia nella rete.»

I siti di Regioni e Comuni dovranno essere caratterizzati da un’identità grafica coerente, un’architettura dell’informazione semplificata e dall’utilizzo di elementi standard come font e colori.

=> PA: siti web accessibili ai disabili

Le linee guida sono state elaborate dal’Agid dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri: prossimamente Nei prossimi mesi saranno definite specifiche indicazioni anche per il mondo della scuola e dell’Università, come anche delle Agenzie di Governo.