Firme elettroniche certificate dal 25 luglio

di Teresa Barone

scritto il

Dal 25 luglio la certificazione rappresenterà un requisito indispensabile per stabilire la validità delle firme digitali.

A partire dal 25 luglio 2014 entra in vigore la normativa relativa alla certificazione dei dispositivi per la firma digitale, legge che sancisce l?obbligo di conformità agli standard di sicurezza stabiliti a livello europeo da parte dei produttori di dispositivi realizzati a tal fine.

=> Scopri cos?è la firma digitale

Con il decreto siglato dal Presidente del Consiglio dei Ministri il 19 luglio 2012 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 237 del 10 ottobre 2012), è stato introdotto l?obbligo di certificazione di sicurezza in modo tale da garantire la piena regolarità delle firme elettroniche.

L?Italia, quindi, si uniforma alle normative internazionali procedendo verso la completa e sicura dematerializzazione dei documenti cartacei: la certificazione rappresenta infatti un requisito indispensabile per decretare la validità delle firme digitali.

Obiettivo della nuova legge è favorire un notevole risparmio di tempi e risorse, una finalità illustrata nei dettagli dall?Ingegnere Giovanni Manca, Esperto di digitalizzazione documentale nelle PA e sicurezza ICT:

«Ad oggi sono circa 600 miliardi i documenti legati ad attività di business potenzialmente dematerializzabili. La maggior parte di questi concerne proprio la possibilità di apportare una firma digitalmente. Basti pensare che il 48% dei documenti di processo viene stampato al solo scopo di aggiungere firme e il 60% dei dipendenti stampa i documenti nati in formato digitale per firmarli e scansionarli nuovamente. Oltre ai costi di questa fase (è stimato unrisparmio di 5,2 euro per ogni documento vidimato con una firma elettronica), ciò che grava sulle organizzazioni sono i rallentamenti di processo: in media più 3 giorni per raccogliere firme fisiche.»

Firma digitale => leggi le cifre del primo decennio

All?obbligo di certificazione e alle nuove normative sarà dedicato il prossimo appuntamento previsto da KEY4PAPERLESS, il roadshow informativo sulla de materializzazione, in programma l?11 giugno a Roma presso il Centro Congressi Cavour (partecipazione gratuita previa registrazione).

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale