Curarsi in Europa: al via il National Contact Point

di Teresa Barone

scritto il

Entra in vigore la legge sulle cure mediche nella UE: il Ministero della Salute attiva un Contact Point Nazionale.

Il 5 aprile è entrato in vigore il decreto legge sulle cure mediche nell’Unione Europea, la nuova normativa varata in Italia per attuare quanto previsto dalla direttiva 2011/24/UE volta a tutelare i pazienti italiani che decidono di curarsi all?estero, così come i cittadini europei che arrivano nella penisola per ricevere adeguata assistenza sanitaria.

=> Leggi il rapporto sulla sanità digitale del Politecnico di Milano

Tra i nuovi diritti introdotti dal decreto compaiono misure relative alla scelta del medico e della struttura sanitaria, al riconoscimento delle ricette mediche per farmaci o prestazioni sanitarie e alla richiesta di rimborsi.

=> Scopri le nuove app scaricabili dal sito del Ministero della Salute

Il Ministero della Salute ha anche attivato un Contact Point Nazionale (NCP) per informare i cittadini in merito alle modalità di accesso all?assistenza sanitaria transfrontaliera nella UE: possono rivolgersi al Punto di Contatto Nazionale i pazienti italiani così come le persone assistite dal Sistema Sanitario di un altro Paese dell?Unione Europea, invitati a chiedere delucidazioni in materia di autorizzazioni, cure rimborsabili, procedure di rimborso dei costi e volte a gestire eventuali controversie, così come ai diritti dei pazienti stranieri in Italia e alle modalità di ricorso o reclamo.

Il Contact Point Nazionale è accessibile attraverso il portale del Ministero della Salute.

=> Vai al Contact Point Nazionale per le cure sanitarie

I Video di PMI