Turismo e qualità: i premi di ForumPA

di Barbara Weisz

scritto il

In due diverse iniziative sono stati consegnati riconoscimenti ai migliori progetti delle pa per l'innovazione turistica e ai migliori servizi che attraverso la qualità rendono più efficiente il servizio pubblico.

Dieci progetti sulla comunicazione turistica e altrettanti relativi a servizi per cittadini e imprese che si sono distinti sul fronte della qualità. Sono le iniziative che hanno meritato i premi al ForumPa in questi giorni a Roma. I riconoscimenti ai progetti turistici sono stati consegnati nel corso del convegno Turismo e cambiamento. Il viaggio dell’innovazione, promosso in collaborazione con il Comitato per l’Innovazione nel Turismo e al Dipartimento per il Turismo.

Nell’ambito di 10×10 storie di qualità“, in collaborazione con AICQ (Associazione Italiana Cultura e Qualità) sono stati invece premiati i progetti di eccellenza nella qualità. Funzionari e dirigenti pubblici hanno personalmente raccontato le diverse esperienze. Ognuno ha avuto a dipsosizione dieci minuti per la presentazione.

E allora vediamo questi progetti, partendo da quelli del turismo. PremiatoUmbria on the blog, organizzato da Confindustria Umbria turismo e alberghi, un servizio di comunicazione integrata e marketing territoriale che sfrutta le potenzialità dei social netowork e del web 2.0. E’ stata realizzata una rete di interconnessione fra il territorio e il web, con il primo blogger trip italiano.

Il Comune di Roma ha vinto con Exploro.it, una piattaforma di servizi geolocalizzati che ha debuttato il primo maggio con la beatificazione di papa Giovanni Paolo II: i visitatori possono consultare in tempo reale mappe, punti di interesse, eventi, offerte e servizi utilizzando diversi strumenti, da un’applicazione gratuita per mobile ai 31 “totem” multimediali touchscreen installati nei luoghi di principale afflusso a una piattaforma web.

Ci si sposta poi in Calabria, dove ha ricevuto una targa “Blue4Promo”, un servizio di comunicazione bluetooth dell’Ente Parco Nazionale della Sila che offre informazioni sui servizi della zona in cui si trova il turista, raggiungibile via mobile. Un’azione di marketing in prossimità che garantisce anche un ritorno economico grazie agli sponsor.

Il Comune di Milano si è distinto con “La gestione della reputazione online della città di Milano”, un software di analisi semantica dei contenuti pubblicati sul web che permette di migliorare l’immagine del territorio, di valutarne la competitività turistica, di migliorare le campagne marketing, e che aveva già vinto il premio ICT di SMAU 2010 ed è stato presentato al “Sentiment Analysis Simposium” di New York nell’aprile 2011.

A Vigevano, il Consorzio Ast-Agenzia per lo Sviluppo Terriotoriale ha meritato la targa con “Leonardo e Vigevano”, un progetto multimediale integrato, realizzato anche in vista di Expo 2015, incentrato sulla figura di Leonardo da Vinci, che dall’aprile del 2009 ha attirato 160mila visitatori. Infine la Toscana ha vinto con Voglio vivere così, un progetto tecnologico che punta alla sinergia fra pubblico e privato per promuovere il turismo. [continua a pagina 2>>>]

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito