Programma ELISA: Enti locali sul podio

di Redazione PMI.it

scritto il

Innovazione tecnologica negli enti pubblici a beneficio dei cittadini: premiati ieri le migliori progettualità italiane

Sono stati proclamati i vincitori del Programam ELISA (Enti locali e Innovazione sociale) 2007, che ha selezionato i migliori progetti d’innovazione tecnologica sviluppati da Enti locali, premiati ieri alla presenza del ministro per gli Affari regionali e le Autonomi locali, Linda Lanzillotta.

Ad emergere tra le centinaia di programmi innovativi coinvolti nell’iniziativa sono stati in sei: eterogenei i settori di riferimento di questo primo bando – infomobilità (SI.MO.NE e WI MOVE), Qualità della vita (IQuEL), Fiscalità e Catasto (ELI- CAT), Lavoro (L.A.B.O.R.).

L’iniziativa, attuata grazie ad uno stanziamento di 45 mln di euro per il triennio 2007-2009, previsto nella Finanziaria 2007, ha permesso di individuare alcune delle più significative best practice realizzate nell’ambito della PAL.

Molto ampia l’area di attuazione del programma: oltre 13 regioni, con servizi diretti a 30 milioni di cittadini, con un finanziamento pari a 14,25 milioni di euro.

Altri 15 milioni di euro sono già stati destinati al nuovo bando che, pur mantenendo medesime linee di riferimento, focalizzerà sugli Enti locali del Mezzogiorno. Scadenza per la presentazione delle domande, 30 aprile 2008.

«I progetti vincitori sono cofinanziati dagli Enti locali che quindi si sentono responsabilizzati», ha dichiarato il ministro Lanzillotta.
«La scelta è stata anche quella di non distribuire a pioggia i finanziamenti ma di concentrarli su progetti più vasti che coinvolgessero una area grande di territorio. Abbiamo pensato a fare Innovazione di Sistema».