Efficienza energetica: 100 milioni di euro al Sud

di Teresa Barone

scritto il

Il Ministero dell?Ambiente stanzia nuove risorse a favore della green economy nel Mezzogiorno: risorse per 84 comuni del Sud.

Dal Ministero dell?Ambiente arrivano nuove risorse volte a potenziare l?efficienza energetica al Sud: i fondi stanziati a favore dell?ambiente ammontano a 100 milioni di euro, che andranno a beneficio di 84 comuni del Mezzogiorno.

I finanziamenti del Ministero dell?Ambiente – che rientrano nella programmazione 2007-2103 (POIn Energia) – sono destinati a migliorare l?efficienza energetica di una vasta tipologia di edifici, dalle scuole ai municipi, fino ai centri sportivi e alle strutture pubbliche. Secondo quanto stabilito dal dicastero, i comuni destinatari dei fondi sono quelli che hanno una popolazione inferiore ai 15 mila abitanti, spesso di notevole rilevanza dal punto di vista storico e architettonico.

Le risorse sono state stanziate al termine di una valutazione effettuata dal Ministero dell?Ambiente, che ha varato circa 700 progetti presentati in seguito alla pubblicazione del bando. Per il Ministro Corrado Clini lo stanziamento di questi fondi rappresenta un notevole progresso in materia di sostenibilità ambientale e rispetto delle risorse energetiche verdi, e spetta in primo luogo alle pubbliche amministrazioni cogliere questa opportunità per promuovere progetti a sostegno della green economy.

«Gli investimenti per l’efficienza energetica rappresentano il primo, fondamentale tassello della transizione verso economie locali a bassa intensità di carbonio strutturando sistemi territoriali ed elevate prestazioni energetiche in grado di trainare la green economy. Questi interventi innescano processi virtuosi presso le pubbliche amministrazioni che possono accedere alle risorse solo proponendo progetti di elevata qualità.»