11 settembre, la mostra online del museo Usa

di Lorenzo Gennari

scritto il

Una cronaca interattiva della tragedia dell'11 settembre e una mostra virtuale con tutto il materiale audio video degli attentati americani. Il museo di Ground Zero lancia l'iniziativa online per ricordare le vittime.

Il National September 11 Memorial and Museum, l’organizzazione che sta allestendo il memoriale a Ground Zero, ha aperto un sito con la timeline completa di tutte le fasi della tragedia dell’11 settembre.

L’iniziativa, nata per ricordare le vittime, in occasione dell’anno del decennale della strage, vuole essere un serio tentativo di organizzare in modo ordinato i fatti di quel giorno, malgrado il clima di enorme caos. «Inoltre – spiega Joe Daniels, presidente dell’associazione – il nostro scopo è rendere tutto questo materiale accessibile a tutti quelli che vogliono saperne di più, di come morirono circa 3.000 uomini e donne negli attacchi di quel giorno».

La timeline inizia con le immagini catturate dalle telecamere di sicurezza dell’aeroporto di Portland, in Oregon, dove si vedono Mohammed Atta e Abdulaziz al-Omari che alle 5.45 passano i controlli della sicurezza della polizia aeroportuale. L’ultimo contributo (solo testo) è invece quello del messaggio alla nazione di George W. Bush, delle 20 e 30. Tutta la sequenza è arricchita da documenti originali e da una breve didascalia dei fatti, accanto ad ogni tappa .

Il sito permette ricerche all’interno dei contenuti della timeline attraverso parole chiave, mentre un pulsante posizionato proprio accanto all’interfaccia del motore di ricerca, fa da condivisione automatica degli eventi tramite email, facebook o twitter. La pagina che fa da sfondo al sito è una foto aerea di Ground Zero, così come appariva dopo la rimozione delle macerie.

Jan Ramirez, chief curator del museo, ha sottolineato che molta parte dei contenuti della timeline riguarda testimonianze inedite. Altri aggiornamenti sul tema sono sul blog ufficiale del National September 11 Memorial & Museum (MEMO).

Link Utili