Il cellulare del premier dalla tv finisce sul web

di Lorenzo Gennari

scritto il

Mostrato parzialmente in tv, il numero di cellulare del premier Silvio Berlusconi è stato completato incrociando altre pubblicazioni parziali e poi utilizzato sul web per iniziative goliardiche

Durante la puntata di ieri della trasmissione Annozero, sono state mostrate le prime sette cifre del numero di cellulare del presidente del Consiglio. Quanto è bastato, a molti attenti internauti, per incrociare tali informazioni con quelle pubblicate da altri media (ultima parte del numero) ed avere quindi la numerazione completa.

Il web, a questo punto, si è scatenato con diverse iniziative che proponevano il contatto diretto con il premier, con l’esito scontato di rendere irraggiungibile il numero, in pochi minuti: c’è chi ha lanciato l’idea di inviare un sms con il testo “Dimettiti”, chi ha preso spunto per creare gruppi goliardici su Facebook, sempre con il numero di cellulare del premier nel titolo, ma anche chi ha pensato di inviare un messaggio di sostegno al Presidente del Consiglio.

A dare il la alla circolazione incontrollata del numero, è stata l’intervista a Nadia Macrì, escort di Reggio Emilia, andata in onda durante la trasmissione. L’intervistata ha raccontato nei minimi dettagli le sue presunte notti ad Arcore e poi ha aperto la rubrica del telefono per esibire il numero del Cavaliere, che il giornalista interlocutore si è affrettato a coprire parzialmente con un dito. Ma, nelle 389 pagine di verbale consegnate alla Giunta per le autorizzazione della Camera dalla Procura di Milano e pubblicate integralmente dal sito Dagospia è riportata la rubrica della escort brasiliana Michelle e tra i suoi numeri c?è quello del presidente del Consiglio. Anche in questo caso alcune delle cifre sono coperte, ma stavolta sono le prime quattro.

Insomma, il gioco è fatto e il web si scatena: alcuni siti hanno pubblicato subito a caratteri cubitali il numero del premier e la notizia ha iniziato a viaggiare anche su Facebook. Intanto, il programma che ha trasmesso l’intervista si è aggiudicato la palma del più visto della giornata con ben 6 milioni e 557 mila telespettatori, corrispondenti al 24,63 per cento di share.

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale