Onu, Ban Ki-moon: telecomunicazioni uguale sviluppo

di Lorenzo Gennari

scritto il

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon in occasione della Giornata mondiale della società d?informazione e delle telecomunicazioni ha ribadito l'importanza dell'Ict per lo sviluppo

«Nel mondo di oggi, le telecomunicazioni rappresentano più di un semplice servizio, sono uno strumento per promuovere lo sviluppo, migliorare la società e salvare vite. Questo sarà ancora più vero nel mondo di domani». Ha iniziato così il suo discorso, il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon in occasione della Giornata mondiale della società d?informazione e delle telecomunicazioni.

«L?importanza delle telecomunicazioni è stata dimostrata nella scia del terremoto che ha devastato Haiti all?inizio di quest?anno. Le tecnologie di comunicazione ? ha sottolineato il diplomatico sudcoreano – sono state utilizzate per coordinare gli aiuti, ottimizzare le risorse e fornire informazioni disperatamente richieste sulle vittime».

Ban Ki-moon ha poi apprezzato gli sforzi dell?Unione internazionale delle telecomunicazioni (Itu) e i suoi partner commerciali che hanno fornito un gran numero di terminali satellitari, contribuendo alle comunicazioni radio per aiutare le attività di soccorso e all?incentivazione dell?accesso alla banda larga nelle aree rurali e remote nel mondo.

Per il Segretario generale, Internet svolge ormai un ruolo di guida per il commercio, la sua importanza è primaria anche nel campo dell?educazione, dell’assistenza sanitaria e della protezione ambientale. Non a caso, il tema della ricorrenza di quest?anno, “Città migliori, vita migliore con le telecomunicazioni”, ricorda che le tecnologie di comunicazione devono essere impiegate e smaltite in maniera da accrescere gli standard di vita e al contempo proteggere l?ambiente.

«Le Nazioni Unite ? ha concluso Ban Ki-moon – si impegnano a garantire che le persone abbiano dovunque un accesso equo alle tecnologie d?informazione e comunicazione. In questa Giornata internazionale, decidiamo di sfruttare a pieno l?enorme potenziale della rivoluzione digitale a servizio delle operazioni di soccorso salva-vita, di uno sviluppo sostenibile e di una pace duratura».

I Video di PMI