Sicurezza sul web, Polizia postale incontra giovani

di Lorenzo Gennari

scritto il

Venerdì 2 aprile, nei capoluoghi di regione di tutta Italia, la Polizia postale e delle comunicazione incontrerà i giovani per promuovere progetti sull'educazione alla legalità e sull?esplorazione sicura del Web

Il 2 aprile, con la “Prima giornata della sicurezza sul web“, nei capoluoghi di regione di tutta Italia, dalle 08 alle 18, la Polizia postale metterà a disposizione i propri esperti di sicurezza in Rete per stabilire un contatto con i giovani e per rispondere alle loro domande sui pericoli di Internet.

La Polizia di Stato ha attivato, ormai da diverso tempo, una serie di canali non convenzionali per assistere i ragazzi nella navigazione online. Un esempio su tutti è l’agente “Lisa” che, con la sua presenza virtuale, distribuita sui principali strumenti di comunicazione adottati dai più giovani come messenger e facebook, dà la possibilità di stabilire un contatto con chi potrebbe avere un bisogno immediato di aiuto per difendersi dai malintenzionati del cyberspazio.

Nell’ambito di questa iniziativa, Msn e Polizia di Stato hanno condiviso uno spazio dedicato, raggiungibile da www.poliziadistato.it e dal portale Msn.it, per offrire consigli e informazioni utili ai ragazzi ma anche ai genitori, con tantissime interviste a cantanti e personaggi dello spettacolo che raccontano la loro esperienza sul web.

Tra i temi affrontati: il furto di identità, l’acquisto sicuro online, la pirateria musicale, l’adescamento in rete. Particolare attenzione sarà riservata anche a come prevenire attacchi informatici tramite virus finalizzati a reperire informazioni protette.

L?appuntamento nelle piazze si rinnoverà il 3 aprile con il concerto “Un click x te!“, che sarà trasmesso durante la trasmissione “Le amiche del sabato” in onda su Rai uno dalle 14:30.

I Video di PMI