Facebook compie sei anni, restyling in vista

di Lorenzo Gennari

scritto il

Facebook spegne sei candeline e si prepara a festeggiare il traguardo di 400 milioni di utenti entro la fine della settimana. Dal blog del social network, il suo fondatore annuncia un restyling

Mark Zuckerberg, fondatore del celebre social network nato con lo scopo di far ritrovare i compagni di college su Internet e ispirato al “libro delle facce” (tipica pubblicazione delle scuole americane), celebra i sei anni di vita della sua creatura e annuncia un restyling della homepage e alcuni nuovi servizi.

Facebook ormai fa parte della quotidianità in molti paesi del mondo ed è diventato un mezzo per ristabilire contatti con parenti e amici sparsi nel globo. Non a caso, lo stesso Zuckerberg ritiene che Facebook abbia reso il mondo «più aperto e più connesso».

«Siamo partiti sei anni fa da una stanza dello studentato di Harward e ora vogliamo celebrare i nostri 400 milioni di iscritti con quello che ci piace di più: offrire nuovi prodotti».

Per raggiungere questo obiettivo, Zuckerberg ha pensato ad una maratona notturna nella sede di Facebook, a cui ha dato il nome di Hackathon.

Tale “competizione” vedrà impegnati ingegneri e specialisti del software nello sviluppo di applicazioni e strumenti da lanciare nel più breve tempo possibile, arricchendo così l’esperienza del social network.

Per ora le novità annunciate sono: l’ampliamento del menu a sinistra, organizzato per facilitare la ricerca dei contenuti pubblicati dai propri contatti, per accedere alle applicazioni e ai gruppi preferiti in modo più immediato; la possibilità di vedere in tempo reale, senza dover utilizzare la chat, chi è online; ad arricchirsi saranno anche i link della barra superiore, ma ancora non è noto quali siano i contenuti aggiunti.

Il meccanismo del “social online” intanto, sta prendendo piede anche in diversi settori che riguardano la Pubblica Amministrazione e, a sorpresa, viene utilizzato come strumento operativo e non come vetrina di servizi.

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU