ParteciP.A.: per una democrazia partecipativa

di Roberta Donofrio

scritto il

Il comune di Modena e la Regione Emilia Romagna organizzano ParteciP.A., il salone della democrazia partecipativa per promuovere nuovi strumenti cittadini per la gestione del territorio

Dal 21 al 23 gennaio si svolgerà a Modena la prima edizione di ParteciP.A., il salone della democrazia partecipativa. Organizzata dall’Ufficio Partecipazione del Comune di Modena in collaborazione con la Regione Emilia Romagna, la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, la tre giorni vuole rappresentare un’occasione di confronto sulle iniziative di partecipazione intraprese dalle Pubbliche Amministrazioni italiane.

ParteciP.A. si articolerà in workshop formativi sul tema del bilancio partecipativo come strumento cittadino di promozione dello sviluppo sostenibile, stand espositivi sulle best practice locali e un convegno in modalità Open Space Technology.

Trentadue rappresentanti di enti locali prenderanno parte al dibattito cercando di delineare nuove strategie di coinvolgimento cittadino nel governo del territorio. In particolare il confronto verterà su due quesiti: La partecipazione deve sempre essere aperta oppure può essere selettiva? Come si coniugano processi di partecipazione e forme della rappresentanza come Circoscrizioni e Consigli Comunali?

Il salone si concluderà con il seminario intitolato “Verso un’integrazione delle esperienze, metodi e strumenti partecipativi” al quale parteciperanno Paolo Tamburini, responsabile Servizio comunicazione ed educazione alla sostenibilità della Regione, Francesco Bicciato, vice presidente Coordinamento Agende 21 Italia, Stefano Vaccari, assessore al Bilancio della Provincia di Modena e Bruno Solaroli, capo di Gabinetto della Presidenza della Giunta Regionale Emilia-Romagna.