Wikipedia: querela del sindaco di Firenze

di Marianna Di Iorio

scritto il

Il sindaco di Firenze, Leonardo Domenici, ha deciso di querelare la nota enciclopedia online. Motivo? Sulla biografia a lui dedicata sono apparse affermazioni false e diffamanti

In questo fine settimana, Wikipedia è finita sotto l’occhio del ciclone. Il sindaco di Firenze, Leonardo Domenici, e il suo assessore, Graziano Cioni, hanno deciso di querelare la nota enciclopedia online per diffamazione e calunnia.

A suscitare il problema è stata la voce “critiche” inserita nella biografia dedicata al sindaco. Il testo faceva riferimento ad «alcuni provvedimenti e decisioni della giunta comunale presieduta da Dominici» che hanno «suscitato critiche da parte dell’opposizione e di parte della cittadinanza».

La voce che più ha destato clamore è stata quella relativa all’«affidamento dei parcheggi cittadini alla società “Firenze Parcheggi” del cui cda fanno parte le mogli di Domenici e dell’assessore Cioni».

Come hanno spiegato gli interessati, le voci riportate sono false e diffamanti e sono già state oggetto di rinvio a giudizio e di condanna. La Procura della Repubblica di Firenze, nel 2004, ha aperto un’inchiesta.

Wikipedia dal canto suo è intervenuta eliminando la voce incriminata e ha deciso di bloccare la pagina dedicata al sindaco. In questo modo nessuno potrà cancellare o modificare il suo contenuto.

I Video di PMI

ISEE, i modelli caso per caso