Olanda: Ministero blocca Wikipedia

di Marianna Di Iorio

scritto il

Il Ministero della Giustizia olandese vieta, in via temporanea, l'uso di Wikipedia tra i suoi dipendenti. Il motivo? I lavoratori apportano troppe modifiche dal posto di lavoro

In Olanda, il Ministero della Giustizia ha deciso di vietare l’uso di Wikipedia ai suoi 30mila dipendenti. La motivazione è da rintracciare nelle eccessive modifiche, apportate dai lavoratori durante le ore d’ufficio, ai contenuti dell’enciclopedia virtuale.

La decisione arriva in seguito alla pubblicazione di un report pubblicato da un magazine, Intermediar. Secondo quanto riportato sul giornale, mentre la maggior parte delle modifiche non risultava nociva alla persona, c’erano alcune però che facevano riferimento alla vita privata di qualche politico o deridevano il profilo di persone coinvolte in casi criminali.

Come ha affermato Ivo Hommes, portavoce del Ministero, «si tratta di una misura temporanea, nel frattempo verrà avviata un’inchiesta sull’uso e l’abuso che i nostri dipendenti fanno di Wikipedia».

Ognuno può modificare in maniera anonima Wikipedia, ricorda la rivista. Ma è possibile anche risalire al momento esatto in cui l’inserimento è stato effettuato e l’indirizzo IP della postazione dove si trovava il diretto interessato.

Ad ogni modo, le modifiche riportate da Intermediar hanno interessato 821 computer provenienti dal Ministero della Giustizia. Ci sono, però, oltre un centinaio di interventi anche su PC di altri ministeri.

Si tratta, comunque, di un fenomeno in crescita dal momento che la questione ha interessato, nei mesi scorsi, anche i dipendenti pubblici negli Stati Uniti e in Giappone.

I Video di PMI

E-shop: come presentare al meglio i prodotti