Chiantilive: marketing territoriale sul Web

di Paolo Iasevoli

scritto il

8 comuni del Chianti hanno dato notevole impulso al proprio marketing territoriale con un portale dedicato alla promozione della loro realtà e dei loro prodotto tipici

Come promuovere al meglio il proprio territorio e i relativi prodotti tipici?

Chiantilive è la risposta che Eurochianti e 8 comuni del Chianti hanno fornito a questa domanda cruciale per molte realtà italiane, in particolare per quei piccoli comuni che avrebbero molto da offrire sul versante turistico ma hanno pochi fondi per ottenere la giusta visibilità.

Il “portale del Chianti” nasce proprio dall’idea di piccole realtà locali che hanno unito le forze per raggiungere maggior visibilità nazionale ed internazionale: Barberino Val d’Elsa, Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Gaiole in Chianti, Greve in Chianti, Radda in Chianti, San Casciano Val di Pesa e Tavarnelle Val di Pesa.

Grazie ai cofinanziamenti dell’Iniziativa Comunitaria L.e.a.d.e.r. Plus, il sito georeferenziato si configura come una vetrina che mostra tutte le caratteristiche del territorio del Chianti. Gastronomia, arte, cultura: ogni punto di forza del “Chiantishire” è messo in evidenza grazie alla segnalazione di eventi, itinerari turistici e mappe stradali che aiutano gli utenti/turisti a conoscere il territorio e a raggiungerlo senza problemi.

Il sito rappresenta inoltre un’ottima opportunità per le aziende locali, che sono segnalate in un’apposita sezione, ed è quindi un ulteriore centro nella strategia di promozione territoriale portata avanti da Eurochianti fin dal 1995.

I Video di PMI

I Gruppi saranno il futuro di Facebook?