Tratto dallo speciale:

Concorso Sud: bando assunzione di 2mila funzionari

di Redazione PMI.it

scritto il

Aperte le candidature al bando di concorso pubblico per assumere funzionari a tempo determinato nelle amministrazioni al Sud: unica prova scritta digitale.

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando di concorso per assunzione di funzionari presso le Pubbliche Amministrazioni del Sud, iniziativa promossa dal Ministero della Funzione Pubblica al fine di coordinare e gestire gli interventi relativi alla politica di coesione nazionale e della UE, per quanto riguarda i cicli di programmazione 2014-2020 e 2021-2027. Le candidature online sono già aperte. Il concorso pubblico è destinato a inserire con contratto a tempo determinato 2.022 unità di personale non dirigenziale, nelle autorità di gestione, negli organismi intermedi e nei soggetti beneficiari delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

La selezione, in particolare, è destinata a reclutare le seguenti risorse:

  • 1270 risorse a tempo determinato per Funzionario esperto tecnico (Codice FT/COE), di cui:
    •  116 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Abruzzo;
    • 53 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Basilicata;
    • 178 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Calabria;
    • 297 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Campania;
    • 31 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Molise;
    • 197 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Puglia;
    • 164 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sardegna;
    • 234 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sicilia;
  • 733 risorse a tempo determinato per Funzionario esperto in gestione, rendicontazione e controllo (Codice FG/COE), di cui:
    • 74 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Abruzzo;
    • 40 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Basilicata;
    • 94 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Calabria;
    • 189 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Campania;
    • 21 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Molise;
    • 149 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Puglia;
    • 88 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sardegna;
    • 78 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sicilia;
  • 19 risorse a tempo determinato per Funzionario esperto analista informatico (Codice FI/COE), di cui:
    • 7 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Abruzzo;
    • 1 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Basilicata;
    • 4 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Molise;
    • 2 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Puglia;
    • 4 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sardegna;
    • 1 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sicilia.

=> Concorso INPS per 1858 consulenti: come prepararsi

Per partecipare è necessario aver conseguito la laurea nelle discipline indicate dal bando, a seconda del codice di concorso. Quest’ultimo prevede il superamento di una prova scritta selettiva, distinta per i codici concorso, che si svolgerà mediante l’utilizzo di strumenti informatici e piattaforme digitali, anche in sedi decentrate e in più sessioni consecutive non contestuali. Seguirà la valutazione dei titoli. Per candidarsi al concorso pubblico per il reclutamento di 2.022 unità di personale a tempo determinato, per le regioni del sud è necessario presentare le domande in modalità telematica, attraverso l’identità digitale SPID, compilando il modulo elettronico sul sistema di concorsi RIPAM (“Step-One 2019”) entro le ore 14:00 del 15 novembre 2021.