Hamadoun Tour: utenti dei cellulari a quota 4 mld

di Giulia Gatti

scritto il

Quattro miliardi entro fine anno, è la stima del numero di abbonati alla rete telefonica mobile presentata da Hamadoun Tour? segretario Generale dell'Itu, Unione Internazionale delle Telecomunicazioni

Secondo Hamadoun Tour? segretario Generale dell’Itu, Unione Internazionale delle Telecomunicazioni, entro la fine del 2008 il numero degli abbonati alla rete telefonica mobile si attesterà sui 4 miliardi di utenti.

Il numero è cresciuto in maniera esponenziale, al ritmo del 25% ogni anno negli ultimi otto anni e questo dato significativo va messo a regime con la diffusione capillare dei telefoni cellulari che, se nel 2000 stava intorno al 12%, alla fine del 2008 è stimato possa raggiungere il 60%.

Hamadoun Tour ha, inoltre, affermato che «il fatto che ormai si registrano 4 miliardi di abbonati a livello globale indica che è tecnicamente possibile connettere il mondo ai benefici del’ICT e questo rappresenta una concreta possibilità economica, visto che l’ICT ha il potenziale di agire come catalizzatore per raggiungere gli obiettivi espressi nella Dichiarazione del Millennio entro 2015».

I dati vanno intepretati tenendo conto di diversi fattori, ad esempio il tasso di diffusione del 60% si ottiene considerando il numero di utenti abbonati, non quello effettivo delle persone. Non è raro, infatti, che alcuni utenti sottoscrivano più di un abbonamento, o che altri condividano il telefonino, risultando solo per uno.

Il tasso di diffusione ovviamente si modifica sulla base dell’area geografica e del Paese di provenienza dei dati. In alcune nazioni, come Brasile, Russia, India e Cina, il tasso di crescita di utenti abbonati è altissimo, visto che questi Paesi potrebbero da soli assestarsi su un numero di utenti pari a oltre 1,3 miliardi di utenti, entro la fine del 2008.