Università connessa con Wi-Fi

di Roberta Donofrio

scritto il

L?ateneo fiorentino ha inaugurato Wi-UNIFInet, la nuova rete wi-fi costituita da 180 access point che connette ad internet 50 sedi dell?università e circa 70 mila utenti

Si chiama WI-UNIFInet, la nuova rete a banda larga senza fili che consentirà gratuitamente a studenti, professori e ricercatori dell’Università di Firenze l’accesso ad internet.

Il progetto, costato 160 mila euro di cui gran parte finanziata dal Governo, è stato realizzato dopo due anni di sperimentazione per garantire una maggiore copertura delle sedi universitarie.

Gianfranco Manes, presidente del CSIAF, il Centro servizi informatici dell’Università di Firenze, ha spiegato che l’implementazione della rete garantirà l’accesso a circa 70 mila studenti e la copertura di oltre 50 sedi dell’università di cui si era reso necessario un collegamento: «Gli access point sono passati così da 35 a 180. È un risultato importante soprattutto perchè apre le porte ad altri traguardi importanti, come l’integrazione con la rete WiFi del Comune, che potrà rendere tutta Firenze veramente un campus virtuale per i nostri studenti»

Gli studenti potranno da oggi usufruire di uno strumento ancora più efficace per effettuare le proprie ricerche, accedere ai servizi erogati dall?ateneo o semplicemente navigare in internet. Per l’autenticazione è sufficiente che inseriscano numero di matricola e password.

Questa iniziativa pone le basi per la futura integrazione delle reti già a disposizione dell’amministrazione Comunale che nel frattempo ha pianificato l’attivazione del wifi in biblioteche pubbliche e Urp, e il lancio di un concorso per raccogliere idee sulla gestione del traffico wireless.

I Video di PMI

Come scegliere il contenuto giusto sui social