Come preservare la cultura mentre l’azienda cresce

di Floriana Giambarresi

scritto il

Una cultura aziendale perfetta per in questo momento potrebbe cambiare negativamente in futuro: ecco come evitarlo.

Una cultura aziendale perfetta per in questo momento potrebbe cambiare negativamente in futuro, quando l’azienda cresce. Alcune imprese possono infatti iniziare in grande ma una volta rafforzate possono trasformarsi in qualcosa di irriconoscibile: è importante che i fondatori preservino la cultura, ed ecco dei consigli per riuscirci.

=> Scopri come costruire una solida cultura aziendale

Assumete le persone giuste. Nella gestione di una piccola impresa si ha spesso la tentazione di affrettare il processo di assunzione solo per alleggerire il carico di lavoro, ma è importante spendere del tempo per creare un annuncio di lavoro che rifletta la personalità della società e che sia specifico nelle richieste sui candidati. Questo pagherà enormemente nel lungo periodo.

Trovare un ufficio adeguato, meglio se open space, con una cucina abbastanza grande per favorire un pranzo condiviso tra colleghi e uno spazio comune destinato allo scambio di idee e ai momenti di pausa. La chiave è quella di fornire ai dipendenti un luogo di lavoro dove vorrebbero restare.

Identificare i leader e cercare di trattenerli. Spesso, la cosa più difficile per un dirigente d’azienda è quella di trattenere i migliori talenti. A volte infatti lasciano per preferire una società più affermata, ma quelli che restano hanno il potenziale per diventare degli importanti leader interni. Investite sulla loro formazione dimostrando un apprezzamento per le loro skills e promuovete dei comportamenti e atteggiamenti adeguati alla vostra cultura aziendale.

=> Scopri come creare un’immagine aziendale entusiasmante