Giugno, momento di bilancio

di Chiara Basciano

scritto il

Approfittare del bilancio trimestrale per chiedere un aumento, ma in maniera consapevole.

All’interno di un’azienda esistono diversi momenti di bilancio, in cui si valutano gli obiettivi raggiunti e si rivedono le performance dei lavoratori. Giugno è uno di quei momenti, ci si trova alla fine del trimestre e ci si prepara per il periodo estivo. I lavoratori non devono sottovalutare questo momento, soprattutto se in cerca di una nuova possibilità di carriera ed economica.

=> Stipendi in Italia: dove si guadagna di più?

Gli esperti di EasyHunters consigliano di approfittare del momento nel caso in cui si voglia chiedere un aumento di stipendio. Ma gli stessi forniscono una serie di elementi da tenere in considerazione per evitare di fare errori. Prima di tutto è bene prendere in considerazione eventuali benefit alternativi, come lo smart working, assicurazioni, convenzioni speciali, tutti elementi che possono migliorare il proprio stile di vita. Se giugno è il momento per la chiusura fiscale non è detto che si tratti di un buon momento per l’azienda di cui si fa parte, per questo è bene capire il contesto e se si tratta della giusta situazione.

=> Stipendi top manager: cifre e trend

Nel caso si decida di chiedere un aumento bisogna arrivare al colloquio preparati. Essere consapevoli del percorso fatto, di ciò che si può dare all’azienda e di cosa si può effettivamente chiedere, nello stesso tempo è bene evitare il confronto con i colleghi ed instaurare un clima di competizione. Se la risposta ottenuta non soddisfa non bisogna demordere e fissare una scadenza entro cui tornare alla carica.