Il fallimento che aiuta a crescere

di Chiara Basciano

scritto il

La nuova normativa fallimentare aiuta le aziende ad uscire dalla crisi.

Le nuove regole riguardanti il Diritto Fallimentare stanno dando un nuovo impulso alle aziende italiane. L’avvocato Sergio Scicchitano spiega l’attuale situazione, mostrando grande ottimismo per il futuro del nostro paese.

=> Leggi come ricominciare da un fallimento

Secondo l’avvocato, autore del manuale “Principi di Diritto Fallimentare”, «La nuova norma consentirà di sbloccare una serie di crediti incagliati e quindi di riattivare il canale creditizio per molte imprese in difficoltà che potranno così riprendersi: un passo fondamentale per riattivare il credito per le imprese e fare ripartire l’Italia».

=> Scopri come pianificare un fallimento

Una situazione positiva quindi, come si nota anche dalla crescita dell’export e dall’aumento delle assunzioni. La nuova normativa, spiega Scicchitano, faciliterà l’accesso al credito da parte dell’impresa che abbia chiesto il concordato preventivo, richieste di finanziamento con il beneficio della prededuzione, un livello minimo fissato al 20% dei debiti chirografari per far sì che la proposta di concordato possa essere accolta e il passaggio dal silenzio-assenso al silenzio-dissenso nel voto sulle proposte concordatarie.

Il panorama sta cambiando rapidamente e nel primo semestre molte aziende sono riuscite ad uscire dalla crisi e molte altre saranno salva grazie proprio alla nuova normativa. La crisi non sarà alle spalle ma comincia ad allontanarsi.

I Video di PMI

Partite IVA dipendenti