Tratto dallo speciale:

Finanziamenti agevolati per giovani medici

di Redazione PMI.it

scritto il

Accesso al credito agevolato per medici e odontoiatri con meno di cinque anni di attività professionale: come funziona la richiesta e chi può fare domanda.

Tutti i medici e gli odontoiatri che non abbiano superato i cinque anni di attività professionale possono accedere in modo facilitato a linee di credito fino a 50mila euro. Lo prevede il nuovo Protocollo d’intesa siglato tra la FNOMCeO, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, e l’Ente Nazionale per il Microcredito.

Grazie all’accordo, i potenziali beneficiari hanno l’opportunità di ottenere finanziamenti agevolati, mostrando come unico requisito l’iscrizione all’Ordine professionale di riferimento.

Il finanziamento può essere richiesto al proprio Ordine stilando un piano di investimento che sarà poi deliberato da una Commissione paritetica tra FNOMCeO e Microcredito. L’erogazione degli importi sarà assicurata dal Fondo di Garanzia nazionale cui ha accesso l’Ente Microcredito, assicurando un tasso di interesse privilegiato.

Come afferma il Presidente della FNOMCeO, Filippo Anelli, l’obiettivo dell’iniziativa è sia quello di supportare i giovani professionisti sia limitarne la fuga all’estero, alla ricerca di migliori prospettive professionali.

L’intento è quello di favorire e sostenere i giovani Medici e Odontoiatri nell’inserimento nel mondo del lavoro e nello sviluppo dell’attività professionale perché i laureati presso le facoltà di medicina e odontoiatria delle università italiane non siano costretti a cercare all’estero la loro prospettiva professionale e possano avere invece in Italia le opportunità che meritano dopo lunghi anni di studio.