Tratto dallo speciale:

Reskilling per Professionisti e PMI

di Redazione PMI.it

scritto il

Il programma Cisco Italia per migliorare le competenze digitali dei professionisti e delle PMI attraverso un piano formativo ad hoc.

Cisco Italia ha lanciato un programma di reskilling destinato a migliorare le competenze digitali dei professionisti, un progetto che si propone di favorire l’acquisizione di skill volte a sfruttare al meglio le nuove tecnologie sul lavoro.

L’iniziativa prevede diversi livelli di formazione gratuita, fruibile online, oltre alla possibilità di articolare percorsi specialistici con il supporto delle Networking Academy Cisco presenti su tutto il territorio nazionale.

=> Industria 4.0: professioni, skills e trend futuri

Il programma prevede tre diverse aree:

  • cybersecurity;
  • digital transformation;
  • programmazione.

Sono gli ambiti in cui il gap di competenze è maggiore: i singoli professionisti e le aziende potranno scegliere uno dei tre percorsi e decidere se percorrere i tre step, o sostenerne solo uno o più in base alle singole esigenze.

Secondo l’ultimo rapporto Excelsior di Unioncamere e ANPAL, il possesso di competenze digitali è richiesto a quasi il 60% delle figure professionali. Queste conoscenze sono ritenute indispensabili per il 62,5% delle professioni specialistiche.

Come ha spiegato Luca Lepore, CSR Corporate Affairs Program Manager di Cisco, è oggi fondamentale che le risorse sappiano gestire gli strumenti della trasformazione digitale, ma anche di innovare, in piena sicurezza.

Con questa iniziativa, vogliamo offrire un supporto per accelerare questa trasformazione, facendo leva sulle risorse del nostro programma di formazione Cisco Networking Academy, da cui hanno tratto beneficio milioni di persone in tutto il mondo.

Per approfondimenti: il programma Cisco