Tratto dallo speciale:

Premio Energy Manager 2018

di Teresa Barone

scritto il

Sono aperte le candidature per concorrere al Premio Energy Manager riservato ai professionisti che hanno ricoperto questo ruolo nel 2018.

Ha preso il via il 14 giugno il contest promosso dalla Federazione italiana per l’uso razionale dell’energia (FIRE) – insieme a ENEA e KeyEnergy – finalizzato ad assegnare il Premio Energy Manager 2018.

Una competizione aperta a tutti i professionisti che hanno occupato questo ruolo nel corso del 2018, realizzando progetti mirati alla riduzione dei consumi energetici e all’uso delle energie provenienti da fondi rinnovabili. Sarà una giuria composta da personale ENEA e FIRE a valutare le proposte, mentre il premio finale sarà assegnato a Rimini nel corso della manifestazione Key Energy in programma dal 6 al 9 novembre 2018 in contemporanea con Ecomondo.

Per concorrere è necessario rispettare alcuni requisiti:

  • essere stati nominati Energy Manager da un’azienda o da un’organizzazione per l’anno 2018;
  • aver realizzato gli interventi presentati nell’ambito del concorso presso edifici e strutture dell’organizzazione che ha promosso la nomina e non presso terzi.

Le domande devono essere inviare solo online attraverso la piattaforma dedicata, rispettando la finestra temporale indicata che va dal 14 giugno al 30 settembre 2018.