Manager: cosa fare su LinkedIn per avere successo

di Floriana Giambarresi

scritto il

Ecco le cose che un manager dovrebbe fare su LinkedIn anche se non sta cercando un nuovo lavoro: una guida per il successo.

Purtroppo molti professionisti compiono un grande sbaglio comune ed è quello di smettere di controllare LinkedIn dopo che trovano un lavoro. Si tratta di un grande errore perché questo social network offre grandi opportunità di networking, per costruire dunque una rete di contatti utili in ogni occasione. 

=> Leggi una guida a LinkedIn per il business

Attenzione innanzitutto a descrivere bene e dettagliatamente il vostro ruolo professionale con le giuste parole chiave, in modo tale che gli altri utenti di LinkedIn possano trovarvi facilmente nei risultati di ricerca, ma non solo: sarà infatti il vostro biglietto da visita.

Chiedere a capi e colleghi di lavoro attuali e passati di raccomandarvi su LinkedIn, ovvero di descrivere brevemente quali sono le vostre competenze e come si sono trovati nel lavorare con voi. Partecipate ai gruppi d’interesse, impegnandovi dunque appieno nella community di LinkedIn, coinvolgendovi nelle discussioni, ponendo delle domande o rispondendo con un commento a un thread esistente. Ciò migliorerà indubbiamente la vostra visibilità.

Postate un aggiornamento nel flusso di notizie almeno una volta a settimana, così da rimanere attivi: basta una frase, un articolo, un link, cosicché la gente sia più invogliata a guardare il vostro profilo. 

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari