Forbes 400: molti under 40 tra i Paperoni d?America

di Teresa Barone

scritto il

La nuova classifica Forbes dei più ricchi d?America: Bill Gates al primo posto, ma non mancano le sorprese.

La trentatreesima edizione della classifica stilata da Forbes e dedicata ai “Paperoni d’America” si caratterizza per molte conferme ma anche per alcune novità: se da un lato è aumentata la soglia minima per entrare nella classifica (si parla di 1,5 miliardi di dollari), dall’altro lato è cresciuto il numero di giovani under 40 che, a quanto parte, hanno molti decenni avanti a sé per godere delle ricchezze accumulate.

=> Scopri chi sono le donne più potenti secondo Fortune

A raggiungere cifre record, inoltre, è anche il valore del patrimonio complessivo indicato dalla classifica, che nel 2014 è pari a circa 2.290 miliardi di dollari, superando i 2.020 del 2013. Il podio vede, al primo posto e per il ventunesimo anno consecutivo, Bill Gates con i suoi 81 miliardi di dollari, seguito da Warren Buffett con 67 miliardi di dollari e Larry Ellison, che guadagna il terzo posto con una fortuna pari a 50 miliardi di dollari. 

=> Scopri dove vivono i miliardari USA più ricchi

Sono invece ben undici i personaggi con meno di 40 anni presenti nella Forbes 400, giovani paperoni che hanno già messo da parte una fortuna nonostante l’età: tra questi figurano Mark Zuckerberg e Dustin Moskovitz, entrambi trentenni, mentre tra le esponenti del sesso debole compare l’ingegnere Elizabeth Holmes (30 anni), la cui società (Theranos) è valutata 9 miliardi di dollari.