4 tipi di sales manager da evitare

di Floriana Giambarresi

scritto il

Essere un sales manager non è mai facile e non tutti possono adattarsi a questa carriera: ecco le 4 figure da evitare.

Essere un sales manager non è facile e non tutti possono adattarsi a questo tipo di lavoro. A volte, un nuovo direttore delle vendite impara a condurre in modo efficace la sua squadra, nel corso del tempo, ma altri scelgono purtroppo un approccio meno produttivo. Vediamo dunque le figure la cui gestione è da evitare.

=> Scopri gli errori comuni dei sales manager

Il sales manager guru. Questo tipo di dirigente è solitamente convinto che le strategie da egli utilizzate siano le migliori in assoluto e insiste che tutto il team le adotti. Il problema è che, nonostante un approccio può funzionare bene per un venditore, può essere negativo per un altro: i venditori variano in base alla loro personalità, atteggiamenti e livelli di esperienza, pertanto ogni venditore sviluppa generalmente il proprio metodo migliore nel corso del tempo. Il guru potrebbe dunque abbattere ogni sua possibilità di carriera.

Il “migliore amico“. È quel venditore che viene promosso a sales manager e che può aver difficoltà a gestire il nuovo rapporto con i suoi ex compagni di strada. Sarà sempre visto come “uno del team” ma questo atteggiamento alla lunga causerà inevitabilmente alcuni gravi problemi. Occhio anche al sales manager troppo severo: alcuni gestori scelgono l’approccio opposto del compagno di squadra, diventando un tiranno: è una scelta completamente dannosa, da evitare a ogni costo.

Infine, il venditore irriducibile. Un venditore che ama vendere può avere difficoltà a lasciarsi andare quando intraprende il ruolo di sales manager, ma in questo modo il gruppo perderà la possibilità di avere un capo che diriga tutto ad hoc.

=> Scopri come può un sales manager motivare un team