Regioni: i nuovi direttori

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Direzioni regionali, le regioni interessate e i nomi dei nuovi direttori.

Dal primo febbraio in diverse regioni italiane, sono andati alla guida delle direzioni regionali nuovi direttori, che erano stati decisi a Roma dal Comitato di Gestione dell’Agenzia delle Entrate. Le regioni interessate sono Puglia, Veneto, Emilia Romagna, Calabria, Toscana, Lombardia, Lazio e Piemonte.  I direttori che andranno alla guida delle direzioni regionali sono:

Puglia

Giovanni Achille Sanzò lascia la direzione regionale del Veneto, che dirige da circa cinque anni, e sostituisce Gianni De Luca, attuale direttore regionale in Puglia, andato in pensione dal 1° febbraio.

Veneto

Pierluigi Merletti attualmente riveste l’incarico di direttore regionale dell’Emilia Romagna, subentra ad Achille Sanzò.

Emilia Romagna

Antonino Di Geronimo lascia la direzione regionale della Calabria dopo sei anni.

Calabria

Pasquale Stellacci 54 anni, laureato in Scienze Politiche, abilitato alla professione di dottore commercialista e revisore contabile, Pasquale Stellacci è al suo primo incarico di vertice. Dirigente di comprovata e pluriennale esperienza, ha al suo attivo sia la direzione di uffici operativi che la responsabilità di importanti strutture di coordinamento regionali.

Toscana

Pier Paolo Verna attualmente direttore centrale aggiunto Accertamento, Pier Paolo Verna sostituirà Giovanna Alessio, che attualmente ricopre tale incarico ad interim.

Direttore regionale aggiunto Lombardia

Giovanna Alessio Svolgerà le funzioni di direttore aggiunto fino al 1° giugno 2015, data in cui sostituirà l’attuale direttore regionale Eduardo Ursilli.

Direttore regionale aggiunto Piemonte

Marco Orsini continua a svolgere tale incarico già ricoperto ad interim. A seguito del collocamento a riposo di Eduardo Ursilli e della nomina a direttore regionale Lombardia di Giovanna Alessio, svolgerà le funzioni di direttore aggiunto in Lombardia e in Piemonte ad interim.

Lazio

Carla Belfiore attuale direttore regionale aggiunto del Lazio, sostiuisce Giovanna Alessio alla guida della stessa direzione regionale.

Direttore regionale aggiunto Lazio

Michele Garrubba al suo primo incarico di vertice, Michele Garrubba, 57 anni e una laurea in Giurisprudenza, è abilitato all’insegnamento e alle professioni di avvocato e revisore contabile. Ha ricoperto in passato diversi incarichi operativi in Lombardia e, in ultimo, era alla guida della Dp Roma I.

Inoltre per l’Osservatorio del mercato immobiliare e Servizi estimativi, prosegue il suo incarico Gianni Guerrieri che ricopre dal gennaio 2009, assicurando continuità gestionale nelle attività della Direzione Omise, chiamata nei prossimi cinque anni ad attuare il complesso progetto della riforma del catasto. 

Confermata anche Emiliana Bandettini nel ruolo di direttore centrale aggiunto dell’Accertamento, che aveve già ricoperto il precedente novembre.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari